Sky vi porta in prima fila al Gran Premio

In passato si usava dire: “Gentlemen start your engines” all’inizio di ogni Gran Premio, ora Sky vi permette di assistere a tutte le corse del Mondiale di Formula 1 direttamente dal salotto di casa vostra, mettendovi a disposizione un’offerta unica ed ancora più ricca di tecnologia, come: il sistema doppio Audio Dolby 5.1 ed un mosaico di ben 9 finestre interattive tra cui scegliere, oltre all’offerta Sky Go e Sky On Demand per vedere il Gran premio ovunque voi siate o registrarlo e vederlo comodamente quando avete voglia.

Sky ha messo a disposizione un canale interamente dedicato alla trasmissione del Gran Premio, Sky Sport F1 che trasmette il suo palinsesto 24 ore su 24, 7 giorni su 7. In questo modo avrete la comodità di trovare subito il canale che manderà in onda il Gran Premio ed eventualmente registrare la gara e guardarla quando ne avete voglia. Sky ha un canale interamente dedicato alla F1.
Una delle novità offerte da Sky Sport F1 è sicuramente il fatto che le gare non verranno interrotte dalla pubblicità, al contrario delle gare trasmesse dala Rai che nel 2012 ha interrotto ogni Gran Premio ben 4 volte con interruzioni pubblicitarie. Ma la differenza più importante tra l’offerta della tv pubblica e quella via cavo è l’esclusiva della diretta: Sky trasmette tutti i GP live in esclusiva, contro i 9 GP live e i 10 in differita che saranno trasmessi dai canali RAI.
Con Sky puoi vedere i Gran Premi di Formula 1 live a partire da 29€, al posto di 33€, per l’offerta base di Sky Sport.
Il Gran Premio di Australia si è concluso con la vittoria di Kimi Reikkonen a Melbourne, su Lotus che si è piazzato davanti alla Ferrari di Fernando Alonso e alla Red Bull di Vettel, piazzati rispettivamente al secondo e terzo posto sul podio.  Una gara avvincente e spettacolare, gestita perfettamente dal team Lotus e dalla Ferrari che hanno adottato strategie vincenti, con solo due soli pit stop per la Lotus e con una sosta anticipata per la Ferrari che grazie anche ad una partenza super di Massa ed una strategia di gara impeccabile ha permesso ad Alonso di superare il velocissimo Vettel finendo sul secondo gradino del podio.

Sky Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>